ITALPRESS-22 E 23 SETTEMBRE 1^ CHRISTIAN EXPO A 500 ANNI DA RIFORMA PROTESTANTE 

/ITALPRESS-22 E 23 SETTEMBRE 1^ CHRISTIAN EXPO A 500 ANNI DA RIFORMA PROTESTANTE 

ITALPRESS-22 E 23 SETTEMBRE 1^ CHRISTIAN EXPO A 500 ANNI DA RIFORMA PROTESTANTE 

22 E 23 SETTEMBRE 1^ CHRISTIAN EXPO A 500 ANNI DA RIFORMA PROTESTANTE ROMA (ITALPRESS) – Il 22 e 23 settembre prossimi la Citta’ della Scienza di Napoli sara’ il teatro della prima edizione del “CHRISTIAN EXPO. La grande fiera cristiana” dedicata all’esposizione delle moltissime realta’ di matrice evangelica che operano su tutto il territorio italiano. Con il patrocinio di Parlamento Ue, Camera dei deputati, Regione Campania e Comune di Napoli, la due giorni all’ombra del Vesuvio sara’ l’occasione per conoscere meglio e far conoscere tutto cio’ che ruota attorno ad un mondo composto da circa un centinaio tra ministeri, associazioni, fondazioni, case editrici e case discografiche. A presentare l’evento, primo in assoluto nel suo genere, sono stati il senatore di Forza Italia Lucio Malan e la deputata del Partito democratico Annamaria Carloni, che hanno portato il loro indirizzo di saluto agli organizzatori, rappresentati da Marco Palma, Gaetano Sottile, Luigia Palmieri, John Tufaro, Giuseppe Scarallo, Vincenzo Abbate, Ludovico Albano e Alessandro Iovino. In programma ci sono seminari, workshop e concerti a cura di ospiti di rilievo nazionale ed internazionale, con ospiti del calibro di Magdi Cristiano Allan, Paul Schafer o Bob Hskins, che si confronteranno su grandi temi, come i 500 anni dalla Riforma Protestante, che ha cambiato la storia di una intera comunita’. “Gli evangelici sono molti in italia, ma e’ difficile metterli insieme”, ha spiegato Malan, che a Citta’ della Scienza coordinera’ il panel sulla riforma. “Non siamo piu’ una piccolissima minoranza, ma una realta’ del tutto diversa” per questo “e’ importante che una vastissima maggioranza delle denominazioni si ritrovi a Napoli e che questo avvenga, significativamente, a 500 anni dalla data convenzionale della riforma”. Saranno “due giorni molto fruttuosi e interessanti – ha aggiunto il parlamentare azzurro -, sia per chi appartiene a questo mondo, ma anche per chi non vi appartiene, perche’ puo’ avere un approccio molto positivo”. L’obiettivo del Chistian EXPO “e’ vedere realizzato quello che e’ anche un precetto biblico: l’unita’, la collaborazione tra le varie realta’”, ha affermato Alessandro Iovino, “la base e’ il ricordo dei 500 anni della Riforma Protestante, uno spartiacque nella storia moderna, che ha segnato un momento cruciale per l’umanita’”. Inoltre, ci tiene a sottolineare l’esponente dell’organizzazione, “non siamo contro qualcosa o qualcuno, ma il nostro desiderio e’ che in questo paese si conosca sempre piu’ l’operato degli evangelici, che anche se minoranza, per cio’ che fanno sono un maggioranza”. (ITALPRESS). bor/sat/red 12-Set-17 16:45 NNNN

By | 2017-11-18T22:35:03+00:00 novembre 18th, 2017|Agenzie di stampa|0 Comments

Leave A Comment